0

Alternanza Scuola Lavoro – Project Work Master in Risorse Umane 2017-2018

Project Work a cura di:  Martina Fiore, Carlo MelisTeodora RossiFrancesca Spadaro – Master in Risorse Umane e Organizzazione

 

Scarica il project work completo da Slideshare

Con la legge 107/2015 su la “Buona Scuola”, l’Alternanza Scuola Lavoro (ASL) è stata resa obbligatoria per tutti gli studenti delle scuole secondarie (licei, istituti tecnici e professionali). L’insieme dei processi di Alternanza Scuola Lavoro (seminari e testimonianze aziendali in aula, stage in azienda) rappresentano una metodologia formativa che coniuga una didattica per conoscenze, tipica della formazione tradizionale, ad una didattica per competenze maggiormente affine alla formazione aziendale. L’obiettivo è avvicinare gli studenti al mondo del lavoro e alla cultura d’impresa, promuovendo lo sviluppo soft skill (abilità interpersonali, problem solving, team working) e competenza tecnico-pratiche, spendibili nei diversi contesti lavorativi. Il presente lavoro si propone di: indagare l’approccio pedagogico e metodologico insito nei processi di Alternanza Scuola Lavoro; di analizzare le opportunità e le difficoltà che l’alternanza pone a scuola, impresa e territorio; di comprendere il ruolo – attuale e potenziale – delle Risorse Umane come ponte tra scuola e impresa: un supporto formativo e pratico che permetta una cooperazione tra le parti. L’invito finale è quello di costruire uno strumento utile alla comprensione dei processi di Alternanza Scuola Lavoro, che ne spieghi le fasi attuative (co-progettazione, co-gestione, co-valutazione), che sia di facile fruizione per tutti gli attori coinvolti (studenti, tutor aziendali, tutor scolastici), semplice e immediato.

 

Il project work è stato votato dalla commissione come vincitore del Premio “Simonetta Manzini” alla sua prima edizione.

Premio Simonetta Manzini 2018

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblr
Martina Fiore

Martina Fiore

Lascia una risposta